PELLE e SOLE: c’è amicizia?

Si avvicina il periodo estivo portando finalmente le tanto agognate vacanze! Per poter godere appieno del periodo di relax, è bene pensare a proteggere la nostra pelle, per non incappare in guai seri che possono rovinare le vacanze e soprattutto per prevenire i danni cronici.
Ecco alcune curiosità che la nostra dermatologa Michela Brena ha condiviso con tutti noi.

1) Il sole: amico o nemico della pelle?
Il sole fa bene alla pelle, verissimo, ma preso con le dovute accortezze.
Una buona fotoprotezione deve avere uno schermo alto, ossia un SPF 30 o 50+. Deve essere stesa in abbondante quantità su TUTTE le aree esposte al sole (anche le orecchie!): la prima applicazione dovrebbe avvenire almeno 20 minuti prima dell’esposizione solare e rinnovata ogni due ore per tutto il periodo di esposizione. La crema, gel, spray o come preferite non deve essere applicato solo sui nevi (o nei), come spesso capita di vedere, in quanto il melanoma insorge più spesso su cute sana e gli altri tumori cutanei in cui il sole può essere uno dei fattori causali, insorgono generalmente lontano da lesioni melanocitarie. Nei bambini meglio preferire i filtri fisici (quelli che contengono sostanze come micronizzati naturali) a quelli chimici.

2) Un consiglio prima dell’esposizione al sole
Molto importante è evitare l’applicazione di profumi, creme contenenti antinfiammatori e prodotti “naturali” che possono contenere sostanze fotosensibilizzanti prima dell’esposizione al sole: questi prodotti possono creare fastidiose dermatiti o macchie scure. I soggetti con particolari patologie dermatologiche dovrebbero poi rivolgersi al proprio specialista di riferimento per avere consigli personalizzati e adeguati.

3) Come scegliere il solare e dove acquistarlo?
I solari andrebbero comprati in farmacia, in seguito ad adeguato counselling del dermatologo e/o del farmacista. Ne esistono di diversi
-per formulazione: crema, gel, spray a seconda dell’area da trattare e della
superficie corporea da coprire;
-per contenuto: filtri fisici soprattutto per bambini perchè contenenti sostanze come minerali micronizzati e filtri chimici.
Diffidiamo dalle preparazioni home made e affidiamoci ad aziende che lavorano nel settore da tanti anni. Questo è sicuramente garanzia di sicurezza del prodotto.

Buon “sole” a tutti!