UN REGALO PER TE: I 5 CONSIGLI DELLA NOSTRA GINECOLOGA

Le festività natalizie sono ormai alle porte e, con esse, un periodo di meritato riposo da trascorrere in famiglia o con gli amici, in serenità ed allegria. Come sempre accade però, in questi giorni può essere difficile reperire il proprio medico di fiducia, anche in caso di un bisogno impellente.
Cosa fare, allora, per non farsi prendere dal panico?
La nostra ginecologa ha pensato di regalarvi cinque utilissimi consigli da seguire in attesa di poter parlare con il vostro medico.
Leggiamo insieme di cosa di tratta e… Buone feste (imminenti) a tutti voi!

I 5 consigli della ginecologa per te sotto le feste:

  1. Un’alimentazione ricca di zuccheri può provocare irritazioni anche a livello vaginale e perdite bianche dense e grumose. Niente panico: se le perdite sono associate a prurito e bruciore e, alla vista, assomigliano alla ricotta, prova ad applicare delle creme a base di aloe, per lenire l’irritazione, o a base di clotrimazolo, perché potrebbe trattarsi di candida. In ogni caso, se i sintomi dovessero persistere, ti consigliamo di fissare una visita, appena il tuo ginecologo sarà disponibile.
  2. Se stai attraversando un periodo carico di tensione o di stress, per motivi lavorativi o personali, potresti notare bruciore a fare pipì. A volte, questo fastidio insorge anche dopo un rapporto sessuale. Nell’attesa di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia, puoi adottare due preziosi accorgimenti: prima di tutto, bevi molta acqua (1 litro, 1 litro e 1/2) nell’arco di due o tre ore, in modo da fare dei lavaggi vescicali ed espellere eventuali batteri presenti nelle vie urinarie. In secondo luogo, assumi delle bustine di mirtillo rosso da sciogliere in acqua. Questo frutto, infatti, è noto per le sue proprietà benefiche, anche in caso di cistiti recidivanti.
  3. Se ti si è rotto il preservativo durante il rapporto sessuale, non esitare a ricorrere alla contraccezione di emergenza: rivolgiti in farmacia o al pronto soccorso più vicino per capire come fare. Non è necessario avere la prescrizione del medico, se si è maggiorenni.
  4. Se hai dimenticato la pillola, distratta dai pranzi natalizi, prova a fare mente locale: se non hai superato le 12 ore di ritardo, la copertura contraccettiva e’ comunque garantita! In caso contrario, contatta il tuo ginecologo di fiducia per avere consigli su come procedere.
  5. Il tuo ciclo e’ in ritardo e non sai cosa fare? Esegui un test di gravidanza: puoi  farlo tranquillamente a casa tua, con le prime urine del mattino, a partire dal primo giorno di ritardo. Per qualsiasi dubbio o richiesta in merito, rivolgiti al consultorio più vicino a te.

Ricordati comunque che il nostro servizio di consulenza telefonica durante i giorni festivi è attivo. Trovi tutte le informazioni sul nostro sito!

Noi ci siamo.

 

Tags: , , , , , , , , , , , ,